Quelli che….gli anni 80

Parecchio tempo fa mi è arrivata una e-mail davvero divertente.
Ripropongo il testo per chi ancora non l’avesse letta e sopratutto per chi ogni tanto ha nostalgia di quegli anni.

Noi che la penitenza era “dire fare baciare lettera testamento”.
Noi che ci sentivamo ricchi se avevamo ‘Parco Della Vittoria e Viale Dei Giardini’.
Noi che i pattini avevano 4 ruote e si allungavano quando il piede cresceva.
Noi che chi lasciava la scia più lunga nella frenata con la bici era il più figo.
Noi che ‘se ti faccio fare un giro con la bici nuova non devi cambiare le marce’.
Noi che il Ciao si accendeva pedalando.
Noi che suonavamo al campanello per chiedere se c’era l’amico in casa.
Noi che avevamo adottato gatti e cani randagi che non ci hanno mai attaccato nessuna malattia mortale anche se dopo averli accarezzati ci mettevamo le dita in bocca.
Noi che quando starnutivi, nessuno chiamava l’ambulanza.
Noi che i termometri li rompevamo, e le palline di mercurio giravano per tutta casa.
Noi che dopo la prima partita c’era la rivincita, e poi la bella, e poi la bella della bella…
Noi che giocavamo a Forza 4.
Noi che giocavamo a nomi, cose, animali, città… (e la città con la ‘D’ era sempre Domodossola).
Noi che ci mancavano sempre quattro figurine per finire l’album Panini.
Noi che avevamo il ‘nascondiglio segreto’ con il ‘passaggio segreto’.
Noi che le cassette se le mangiava il mangianastri, e ci toccava riavvolgere il nastro con la penna.
Noi che avevamo i cartoni animati belli!!!
Noi che le barzellette erano Pierino, il fantasma formaggino o un francese, un tedesco e un italiano…
Noi che alla messa ridevamo di continuo.
Noi che ci emozionavamo per un bacio su una guancia.
Noi che si andava in cabina a telefonare.
Noi che non era Natale se alla tv non vedevamo la pubblicità della Coca Cola con l’albero.
Noi che al nostro compleanno invitavamo tutti, ma proprio tutti, i nostri compagni di classe.
Noi che se guardavamo tutto il film delle 20:30 eravamo andati a dormire tardissimo.
Noi che suonavamo ai campanelli e poi scappavamo.
Noi che ci sbucciavamo il ginocchio, ci mettevamo il mercurocromo e più era rosso più eri figo.
Noi che nelle foto delle gite facevamo le corna ed eravamo sempre sorridenti.
Noi che il bagno si poteva fare solo dopo le 4.Noi che quando a scuola c’era l’ora di ginnastica partivamo da casa in tuta.
Noi che a scuola ci andavamo da soli, e tornavamo da soli.
Noi che se a scuola la maestra ti dava un ceffone, la mamma te ne dava 2.
Noi che se a scuola la maestra ti metteva una nota sul diario, a casa era il terrore.
Noi che le ricerche le facevamo in biblioteca, mica su Google.
Noi che però sappiamo a memoria ‘Zoff Gentile Cabrini Oriali Collovati Scirea ContiTardelli Rossi Antognoni Graziani (allenatore Bearzot)’.
Noi che il ‘Disastro di Cernobyl’ vuol dire che non potevamo bere il latte alla mattina.
Noi che si poteva star fuori in bici il pomeriggio.Noi che se andavi in strada non era così pericoloso.
Noi che però sapevamo che erano le 4 perché stava per iniziare BIM BUM BAM.
Noi che sapevamo che ormai era pronta la cena perché c’era Happy Days.
Noi che il primo novembre era ‘Tutti i santi’, mica Halloween.
Noi che le birre erano Peroni, Moretti, Dreher e Wuhrer… e basta!!!
Noi che a scuola con lo zaino invicta e la smemoranda.
Noi che se la notte ti svegliavi e accendevi la tv vedevi il segnale di interruzione delle trasmissioni con quel rumore fastidioso.
Noi che si suonava la pianola Bontempi.
Noi che la Ferrari era Alboreto, la Mclaren Prost, la Williams Mansell, la Lotus Senna e Piquet e la Benetton Nannini.
Noi che il Commodore 64 e il registratore lentissimo s´inceppava sempre.
Noi che la merenda era la girella e il Billy all´arancia.
Noi che le macchine avevano la targa nera, i numeri bianchi, e la sigla della provincia in arancione!!!
Noi che quando vedevamo i biscotti della Bistefani ‘e chi sono io Babbo Natale?’
Noi che il Twix si chiamava Raider e faceva competizione al Mars.
Noi che abbiamo visto 15 volte i Goonies, Ritorno al Futuro e Stand by me.
Noi che giocavamo col Super Tele.
Noi che le ‘All Star’ le compravi al mercato a 10.000 lire.
Noi che avere un genitore divorziato era impossibile.
Noi che tiravamo le manine appiccicose delle patatine sui capelli dei compagni.

NOI CHE SIAMO ANCORA QUI E CERTE COSE LE ABBIAMO DIMENTICATE E SORRIDIAMO QUANDO CE LE RICORDIAMO.
NOI CHE SIAMO STATI QUESTE COSE E…….. GLI ALTRI NON SANNO COSA SI SONO PERSI

Annunci

~ di 10piegamenti su 13 novembre 2008.

5 Risposte to “Quelli che….gli anni 80”

  1. hahahaha mi ha fatto spaccare!!!

  2. … e poi giunse la lacrima… a testimoniare commozione, rammarico, nostalgia e un po’ di disprezzo per chi con disprezzo giudica il nostro sano spirito nostalgico…

  3. ciao manu, come promesso sono passata a trovarti… complimenti per il blog!
    A quando una cenette-erasmus?
    Un bacio, tornerò qui presto
    Cecilia

  4. noi che pensiamo che forse era meglio prima
    noi che forse eravamo felici e che ora è solo tutta un far finta…
    noi che ci accontetavamo e adesso non ci basta tutto quello che abbiamo
    noi che deridiamo chi “” non ha “” MA IN REALTà noi che cosa abbiamo ??

    ….

  5. (QUANTO CI HO GIOCATO A DIRE FARE BACIRE:)
    (QUANTI SOLDI HO AVUTO CON PARKO DELLA VITTORIA E VIALE DEI GIARDINI…ANKIO SONO STATA RIKKA!)
    (LE BESTEMMIE DEI MIEI GENITORI CON I PATTINI A 4 RUOTE ALLUNGABILI)
    (LE GINOCCHIA SBUCCIATE CON LA BICI INSIEME A MIO FRATELLO)
    (LA BICI ERA MIA!GUAI A KI LA TOCCAVA!)
    (IL CIAOOOO!! BRUMMMM BRUMMMMM)
    (AL CITOFONO LE AMICHE NON CI STAVANO MAI!!GRRRRR)
    (CHE CARINI IL MICETTO GIU NEL PARCO:)MAMMA LO POSSIAMO PORTARE SUUU???)
    (MADOOO’ KE RAFFREDDORI!)
    (HO ROTTO ALMENO 4 TERMOMETRI…E I MIEI BESTEMIAVANO)
    (SIII GIOCHIAMO ANCORAAAAA)
    (FORZA 4…KE SPETTACOLO)
    (DOMODOSSOLA!KONFERMO)
    (ALBUM DI FIGURINE LASCIATI INCOMPLETI:(UFFF…)
    (NELL’ORTO DI MAMMA IL MIO NASCONDIGLIO SEGRETO CON IL PASSAGGIO SEGRTEO..IHIHIH)
    (QUEL CACCHIO DI MANGIANASTRI CON IL BOTTONE ROSSO”REC”)
    (HELLO SPENKKKKKKKKKKKKKKK!!!!!!)
    (PIERINO HIIHIHIH)
    (ALLA MESSA…QUANTE PRESE X IL C..O AL PRETE AUHUHAUHA)
    (AZZ MI HA DATO UN BACIO SULLA GUANCIA L’AMICHETTO MIO)
    (AZZ LA CABINA A GETTONI MA VE LA RICORDATE????)KE SPETTACOLO;
    (ALWAISSSSSS COCACOLAAAAAAAAAAAAA)
    (UNA MANDRIA DI GENTE AI COMPLEANNI )HIHIHIH
    (I FILM DELLE 20.30 LI HO VISTI TUTTI)!!!
    (A SVEGLIARE LA GENTEEEEEE NELLA PENNIKELLA DEL POMERIGGIOOOO)
    (MERCURO CROMO AZZ HAUUHAUHA …SEMPRE CON ME)

    VABBE’…HO RESO L’IDEA…QUEGLI ANNI ’80 ERANO ANKE I MIEI….MAGARI POTERLI RIAVERE:)(SAREBBE RITORNARE A VIVERE SUL SERIOOOOOOOO)))))))))))))))))))))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...