Cocaina fan club

A Roma la chiamano “cocco” ma a Milano invece è conosciuta come ‘barella’. Ed è proprio da questo nome che prendeva vita su Facebook un gruppo che contava 85 iscritti e si chiamava “Amici della barella“. Si trattava di un vero e proprio fan club dedicato agli amanti della “polvere bianca“. C’erano foto shock e video sul tema. La pagina creata sul social network piu’ conosciuto al mondo si apriva con la frase “Che mondo sarebbe senza barella”, specificando, per chi non l’avesse capito, che il gruppo era aperto a “the lovers of the snorting“, (dal verbo snort in iglese che vuol dire sniffare).

C’era poi una foto di una ragazza bionda piegata su un tavolino a sniffare strisce di cocaina; immagine che fugava ogni dubbio e spiegava più delle parole gli individui a cui il gruppo era dedicato.

Non mancavano poi approfondimenti sul tema. “La cocaina esplose nella cultura americana come una bomba atomica – si leggeva sulla bacheca – parti’ da Hollywood e si estese fino all’East Coast in un attimo…si facevano tutti…ma dico…proprio tutti”.

Gli iscritti usavano dei ‘nickname’: ‘portiere snasone’, ‘gran pippomane’ e ancora ‘nasella’ e ‘nasca di ferro’. Tanto per restare in tema, in fondo alla pagina era poi disponibile un video scaricato da YouTube con alcune immagini del film “Blow” di Ted Demme con Johnny Depp.

Tutto ciò è ultimamente e aggiungerei fortunatamente sparito lasciando spazio a pochi altri gruppi sempre sullo stesso tema ma con molti meno utenti iscritti.

Fonte: Notiziario Aduc – Socialvirus.it

Annunci

~ di 10piegamenti su 20 novembre 2008.

2 Risposte to “Cocaina fan club”

  1. MALATI DI SOLITUDINE… RENATO ZERO LI CHIAMAVA COSI’ I TOSSICO DIPENDENTI NEGLI ANNI 80 E FORSE C’ERA UN FONDO DI VERITA’… ORA FORSE SONO MALATI DI TROPPA COMPAGNIA; UNA COMPAGNIA FATTA DI GENTE SBAGLIATA E SOSTENUTA DAL CONTINUO SDOGANAMENTO MEDIATICO DI FIGURE VISIBILMENTE E DICHIARATAMENTE DISCEPOLE DI QUESTA DROGA INFERNALE. E’ L’EPOCA DELLA SOTTOCULTURA, DELLO SMARRIMENTO IDEOLOGICO, PER AGGREGARSI SI ARRIVA ADDIRITTURA A FARSI DEL MALE… ORA RENATO DIREBBE: I NON TOSSICO DIPENDENTI, QUELLI CONTRO LA COCA E LE DROGHE IN GENERE SONO LE NUOVE VOCI FUORI DAL CORO, I NUOVI MALATI DI SOLITUDINE… PERO’ PERMETTETEMI… FELICI D’ESSERLO .

  2. Hello, you used to write great, but the last several posts have been kinda boring… I miss your tremendous writings. Past few posts are just a little out of track! come on!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...