“Non c’è limite… alle strane passioni…”

fiat_uno_1983

Un ventenne croato, è stato arrestato a Zagabria a causa della sua strana passione. Il giovane, al momento dell’arresto da parte della polizia si è difeso dicendo d’essere letteralmente  innamorato della Fiat Uno (nelle foto le varie versioni di un auto che nel nostro paese ha fatto storia). Era infatti ricercato per il furto di quattordici automobili, Fiat Uno appunto, ma, dopo essere stato beccato al volante di una di queste auto, ha confessato candidamente e senza imbarazzo di averne sottratte in tutto trenta da settembre fino ad ora, per il puro desiderio di guidarle. Di solito si appropriava delle vetture parcheggiate all’aperto e poi le usava finche’ c’era benzina. La Uno commercializzata in due versioni dal 1983 al 1995 fu sostituita sul mercato dal prototipo PT, due lettere che, inserite a dovere nella parola Uno, diedero vita alla Punto.

uno-1989

Sarà felice la “Fabbrica Italiana Automobili Torino“, infatti, pare si stia pensando di concludere l’operazione nostalgia utile per aggredire il mercato, iniziata con la nuova 500,  rilanciando una nuova versione della Uno (di seguito l’immagine del prototipo).

fiat_uno

Chissà se il giovane croato rimarrà attratto e andrà in giro a sottrarre anche la nuova versione.

Annunci

~ di chriup su 30 dicembre 2008.

Una Risposta to ““Non c’è limite… alle strane passioni…””

  1. Soddisfatto per aver guidato una Uno? solo per questo La fiat dovrebbe regalargliene una

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...