Proposition 8, il 5 Marzo la decisione su 18.000 coppie gay

Fino a prima dei referendum dello scorso novembre in America, lo stato della California era, assieme al Massachusetts e al Connecticut, uno stato in cui i matrimoni tra coppie dello stesso sesso erano legalizzate grazie ad una sentenza della Corte Suprema della California del 15 Maggio 2008.

noproposition8E’ stata una campagna costosissima quella portata avanti dai conservatori riguardo il referendum denominato Proposition 8 (Proposizione 8), il quale aveva come obiettivo quello di cancellare i matrimoni omosessuali già sanciti e impedire che ne fossero celebrati ancora. Sostanzialmente, cancellare la legge che permetteva a coppie dello stesso sesso di sposarsi, eliminando anche i matrimoni — già celebrati — di ben 18.000 coppie.

Il 4 novembre, con il 52% dei voti a favore, venne approvata la Proposition 8. Che provocò così l’abolizione di fatto del diritto di matrimonio per le coppie gay, limitando l’accesso al matrimonio solo a coppie formate da un uomo e una donna.

matrimonioIn seguito all’approvazione della Proposition 8, è stato presentato un ricorso alla Corte Suprema della California affinchè dichiarasse illegale il referendum. Esso, infatti, avrebbe comportato l’effettiva cancellazione dei diritti acquisiti da 18.000 coppie omosessuali che si erano sposate legalmente. Secondo le organizzazioni a favore del matrimonio omosessuale infatti: “il diritto di sposarsi è inalienabile ed essenzialmente appartenente ad ogni essere umano, e in quanto tale non può essere messo ai voti né annullato da un referendum“.

degeneresLa Corte Suprema ha stabilito che, per sentire le ragioni di protesta a favore e contro la Proposition 8, l’audizione si terrà il prossimo 5 marzo. Il tutto sarà trasmesso in diretta su California Channel a partire dalle 9 di mattina (in California), ora dell’inizio dell’audizione.

La Corte, successivamente, si riserverà 90 giorni di tempo prima di rilasciare la sua sentenza.

Ad ogni modo, sia che la Proposition 8 venga ritenuta legittima, sia che venga ritenuta illegittima, ci saranno grandissime svolte di non poca importanza.

Fonte: La peste
Annunci

~ di 10piegamenti su 3 marzo 2009.

Una Risposta to “Proposition 8, il 5 Marzo la decisione su 18.000 coppie gay”

  1. Vedo con molto piacere che avete citato il mio articolo 🙂 Grazie mille. E’ importante che questa cosa si sappia.

    Un saluto e a presto, spero torniate spesso dalle nostre parti.

    Matteo,
    la peste

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...