Spagna: via libera all’arruolamento dei transgender nell’esercito

In Spagna nuove direttive sulle “esclusioni mediche” nell’esercito: via libera all’arruolamento dei transgender. Ad introdurre le nuove normative il ministro della difesa Carme Chacon.

spagnaIeri c’è stata la pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale ed oggi l’entrata i vigore del nuovo dispositivo. La normativa del 1989 rivista, cancella la disposizione che finora esigeva che i candidati maschi all’esercito avessero un pene o un apparato genitale completo. Uno dei primi transessuali spagnoli a diventare militare con le nuove norme, rileva il quotidiano “Publico”, potrebbe essere il giovane andaluso Aitor, che in passato aveva provato già due volte a presentare, senza successo, la propria candidatura.

Le nuove disposizioni, inoltre, cancellano anche l’esclusione per le candidate donne con “modifiche dell’apparato sessuale“. La presidente dell’associazione transessuali dell’Andalusia Mar Cambrollé ha ringraziato il ministro della difesa per avere “rispettato gli impegni presi”. 

E in Italia? Pare sia concessa solo la vittoria nei reality

~ di chriup su 6 marzo 2009.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...