Nessuno può censurare la memoria di Falcone e Borsellino

La lotta alla mafia è una lotta per la libertà… ci sono persone che hanno perso la vita per difendere la legalità e sconfiggere “cosa nostra“… come Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. Loro sono i più noti, ma le vittime di mafia sono molte, troppe di più.

Chiunque si permette di bloccare un’opera, legittima e democratica, atta a diffondere notizie o informazioni contro la mafia, si rende complice e offende la memoria delle vittime.

Gli italiani hanno fatto molto per sconfiggere l’omertà… non si accettano passi indietro…falcone_borsellino

~ di chriup su 9 marzo 2009.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...